Atto del XXII Nuovo Concorso di Giornalismo Di Parola

Il quindicesimo giorno di giugno 2018, la giuria del New Word Contest si è riunita al Padre Félix Varela Cultural Center di L’Avana, nella sua ventiduesima edizione, composta questa volta da Antonio López Sánchez, come presidente e membro del Consiglio Editoriale della rivista, il sacerdote Fernando Pijuan, Betty Alonso del Piñal. , graphic designer, e la signora Janely García Alfonso, laureata in Psicologia, che ha deciso di assegnare i seguenti premi e menzioni:

In Articolo: Il premio è assegnato al Generalissimo e alla sua famiglia, da Roger Florentino Obregón Tejeda, per il ben raggiunto adattamento dell’opera al tema del concorso, l’angolo diverso e originale da cui si ottiene un ritratto profondo e umano dell’eroe Mambí come padre e marito, nonché per la gestione riuscita delle citazioni e delle argomentazioni , che ci avvicina alla storia come materia viva, plurale e tangibile.

Menzione anche alle Famiglie contro corrente, di Yisbel de la Caridad Calleiro Pérez, per la coerenza nella gestione dell’argomento, l’attualità del tema affrontato e una stesura che riesce a realizzare i suoi obiettivi comunicativi.

In Chronicle: Eccezionalmente, questa volta si decide di assegnare due premi, con lo stesso rango. Sebbene si tratta di opere con marcate differenze tematiche e stilistiche, la giuria ha ritenuto che entrambe abbiano un livello di qualità che le rende meritevoli di lauro. Il premio è assegnato a Bet on Life, di Amado Aguilera Vargas, per l’approccio di successo e diretto con cui viene gestita una storia di vita familiare, per la struttura fresca e compiuta, nonché per la bella difesa dell’atto di paternità e riflessioni che provoca.

Premiato anche a Mio nonno, i suoi naufraghi, da Xavier Angel Carbonell Valdés, per la ben raggiunta gestione poetica del testo, l’ampiezza e la validità dei suoi significati, domande e affermazioni, oltre all’approccio originale e al preciso arco strutturale e vivace attraverso il quale il testo si muove.

Allo stesso tempo, si parla di Los trillos del agua di Jesús Arencibia Lorenzo, per il ritratto compiuto degli avatar di una famiglia cubana, la corretta gestione delle risorse letterarie basate sulla trasmissione di valori umani positivi e l’amore per la storia.

Fotografia e Intervista: La giuria ha accettato di dichiarare i Premi e le Menzioni in questi generi come deserti.

La giuria e il Consiglio Editoriale della rivista Palabra Nueva, desiderano ringraziare tutti coloro che hanno presentato le loro opere a questo concorso, invitandoli d’ora in poi a partecipare alla ventitreesima edizione del concorso, nel 2019.

Per la cronaca, Acta ha firmato all’Avana, quindici giorni dopo giugno 2018.

Lascia un commento

Condividi la tua risposta.

Su dirección de correo no será publicada.


*